Indescrivibile


Magico istante
echeggi nell'anima
un'incomprensibile immensità

Attimo cercato
voluto
sofferto

Mi abbandono
all'onda misteriosa
sovrapponendo
timori ed angosce

Consapevole
sono dolcemente rapita
da ogni sfumatura
come delicato fiore
volteggio al vento
senza resistergli....

...Così sognante
senza limiti
una spaziante verità
AMORE

Libero me stessa
concedendomi
proiettandolo all'infinito.

(da meta-morfo-si di Claudia Moretti)


Commenti

Post popolari in questo blog

Ciclicità